Archive for giugno 2009|Monthly archive page

Puttane iraniane.

Vi dispiace se vomito qui? Ridateci la DC.

Tutti parlano di un politico puttaniere: anche la giustizia a orologeria segna l’ora sbagliata.

Almeno prima si parlava di mafia e di tangenti, cose su cui ne’ Striscia la notizia ne’ il Bagaglino osavano fare “satira” (SA-TI-RA?).
Le puttane, invece, sono un argomento facile, sono un argomento popolare. La classe dei giornalisti ha fatto l’ennesimo errore, abbassando il livello a qualcosa di talmente alla portata di tutti, che nessuno prova indignazione a riguardo.

Anzi. Raccoglie la benevolenza di ogni singolo italiano medio, nonche’ l’invidia di ogni persona sopra i 40 anni, che’ quelli sotto i 40 anni gia’ adesso le scopano, le diciottenni.

Repubblica e Corriere, nel frattempo, declassano a notizia di coda la situazione iraniana. Fate bene, chi se ne fotte della destabilizzazione di una potenza nucleare guidata da un partito fondamentalista religioso la cui unica opposizione fino ad oggi era un altro partito fondamentalista religioso?

A NESSUNO.

– Papa’, cosa hanno al braccio quei calciatori mezzi negri?

– Niente tesoro, sara’ il foulard della Lega Nord.

Annunci